Laboratorio sulla biodiversità

Laboratorio sulla biodiversità

Un laboratorio vivente attivato per favorire la condivisione di idee ed esperienze e la collaborazione tra chi, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e altrove, è interessato a vivere in armonia e gioia con la madre terra e riscoprire il sereno tempo del bel fare.

Nell'ambito delle attività del laboratorio sono state organizzate e realizzate alcune esperienze presso la Locanda del mare a Paestum, all'Oasi del fiume Alento e all'Orto ai Pennini fra Omignano e Sessa Cilento.

Passeggiate in natura con riconoscimento e raccolta di piante officinali, spontanee, cosmetiche, alimentari e tintorie, visite all'orto botanico dell'Oasi Alento e della mostra "Erbari della biodiversità", visione del film documentario "Biopiratas", laboratori sulle piante officinali per la preparazione di tisane, infusi, decotti, altri rimedi naturali, pranzi conviviali con verdure e ortaggi di stagione, altri laboratori di cosmesi naturale, sulle piante tintorie e i loro usi artigianali e artistici.

La prima giornata di laboratorio, organizzata in collaborazione con l'associazione naturalistica Natura è Vita e l'Archivio delle Culture Mediterranee (ACM) dell'associazione MedFest, si è svolta il 15 Marzo 2015 alla Locanda del Mare a Paestum, ed ha visto la partecipazione di circa 40 persone.

Il 15 e 16 maggio 2015, con la Festa della biodiversità vissuta per due giorni all'Oasi del fiume Alento il laboratorio, organizzato in collaborazione con la Cooperativa Cilento Servizi e la Fondazione Alario per Elea-Velia, si è arricchito della partecipazione di altre 50 persone.

Nella "Notte magica di San Giovanni", ancora insieme all'associazione Natura è Vita, fra il 23 e 24 giugno 2015 all'Orto Botanico ai Pennini fra Omignano e Sessa Cilento, si è tenuta l'accensione rituale notturna del falò di San Giovanni e una raccolta delle erbe e piante magiche nel giusto tempo balsamico.

.

Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, Riserva di Biosfera(1997), Geoparco (2010)

1. Enrica De Falco (Farmacia UniSa) 2. Vincenzo De Feo (Farmacia UniSa) 3. Luciano Mauro (Giardino della Minerva) 4. Gianpaolo Marziano, Associazione Nemus - Giardino della Minerva 5. Nicola Di Novella, Sassano, 6. Pasquale La Palomenta, Salento/Omignano, 7. Dionisia De Santis, Santa Maria di Castellabate 8. Giuseppe Pastore, I Sapori della terra, 9. Maria del Carmen Loffredo, Casalvelino, Materra, 10.Peppe Tarallo, Montecorice. _ 11. Maria Rosaria Trama, Ascea, 12. Giovanni Fierro, Mandia di Ascea, 13. Gertraud Hoffmann, San Giovanni di Casalvelino, 14. Celeste Bucci, Pian dell'Anno, Prignano Cilento, 15. Cristina Fraia, Santa Maria di Castellabate, 16. Simonetta Cirella, Mercato Cilento 17. Sara Lisi, Massicelle, 18. Maria Carmela Lettieri, Piaggine, 19. Cilento essenze, Cuccaro Vetere, 20.Ivan Bruno, Sala Consilina. __ 21. Lillina Russo, I Colori del Mediterraneo, Capizzo, 22. Adele Trotta, Associazione La Tela, Stio, 23. Amalia Bevilacqua, Associazione AUSS, Sapri, 24. Giuseppe Giuliano (zi' Peppo), Omignano, 25. Luigi Massanova (e il fratello), Verduzio di Casalvelino, 26. Angelo Iannuzzi, Novi Velia, 27. Centro Studi e Ricerche sulla Biodiversità del Parco, Vallo della Lucania

Almanacco del buon vivere sulla terra.

POR FESR Campania 2014(17)-2020 - PSR Campania 2014(17)-2020

Attività

Notte magica di San Giovanni ai Pennini del Monte Stella

More

Festa all'Oasi del fiume Alento - Prignano Cilento

More

Mostra - Gli erbari della biodiversità

More

Giornata alla Locanda del mare - Paestum

More

Sei interessato a questo laboratorio?