IntoCilento

IntoCilento,

IntoCilento,

IntoCilento

Si scrive into Cilento e si legge int'ù Ciliènto è il Cilento rurale e mediterraneo raccontato con umanità, umiltà, umorismo, da quelli che qui ci vivono, sobriamente, con onestà, dignità, rispetto, orgoglio del lavoro ben fatto.

www.intocilento.it è un portale web tematico dedicato al paesaggio magico del Cilento in cui si trovano i personaggi e le storie, il mare e la terra e i campi, con i pascoli, i boschi e la macchia, i paesi e la vita quotidiana, con contadini, pescatori, pastori, artigiani e botteghe (poche), opifici e negozi, luoghi e momenti di comunità, lavori di gruppo e pasti in comune, altri aspetti della spiritualità contadina e della ruralità.

Mostra “Rurale Mediterraneo” , dedicata all'immaginario rurale mediterraneo e allestita il 13 agosto 2014 nel Luogo d'arte Carmine Pandolfi ad Agropoli, con videoinstallazioni, musica, degustazioni, performance dal vivo, racconti, interazioni, qr code, web 2.0, giochi conviviali, come ad es. il kottabos. Un evento organizzato per stare insieme, ri-conoscersi a livello di comunità e apprezzare il Cilento rurale, i suoi saperi, tradizioni, gesti e riti antichi e nuove pratiche di innovazione in stile mediterraneo, dove il cibo stesso, oltre che fonte di nutrimento e di piacere sensoriale, è anche un potente mezzo di comunicazione per promuovere l'interazione sociale, come pure l'alimentazione tradizionale, tanto nei suoi aspetti legati alla salute, al benessere, al gusto quanto nei suoi significati sociali, rituali, simbolici.

Tour intoCilento, sperimentato in occasione della XVII Edizione del Mediterraneo Video Festival, tenutasi ad Agropoli dal 19 al 21 settembre 2014, con la realizzazione di tre itinerari alla scoperta del paesaggio e delle località del Cilento costiero e dell'interno (Il golfo di Agropoli, La Chiòva di Montecorice, Paestum), con passeggiate, escursioni in barca, visite guidate e degustazioni gastronomiche.

Local-focus - Cultura dell’orto #intoCilento - realizzato il 14 Marzo 2015 al Palazzo Civico delle Arti di Agropoli, nell'ambito della rassegna Viaggi Meridiani dedicata al tema "Mangiar bene, mangiar sano".

Reportage su Archivio Laboratorio di Paestum, in parte ancora inedito, sull'Archivio Laboratorio di Paestum. creato da Sergio Vecchio verso la fine degli anni '70 che raccoglie fotografie, documenti storici, vecchie cartoline, libri, ritagli di gazzette, riviste e altri materiali sull'antica cittàdi PAESTUM a partire dal '700 fino ad oggi‪.

Reportage sul pittore Andrea Guida, in parte ancora inedito)

Format di narrazione multimediale del paesaggio culturale del Cilento - Il prototipo, ideato da intoCilento e sviluppato nell'ambito delle attività di Kibs Lab, fornisce una rappresentazione originale del paesaggio del Cilento fra Ottocento e Novecento, secondo una formula che può essere replicata anche in altri spazi - tale e quale o dopo opportuni adattamenti - per finalità didattiche ed educative (paesaggio vivente).
Un format testato in occasione di 4 eventi (16, 23, e 30 giugno 2016) ad Ascea, presso l'art della Fondazione Alario e l'acropoli di Elea-Velia, che ha visto l'attivazione di almeno 18 collaborazioni (biblioteca e art space della Fondazione Alario, archivio laboratorio di Paestum, collezioni private di Nicola Ventre, Costabile Cerone, Michele Mordente, Andrea Guida, Editori IntoCilento e Galzerano, Immaginartifilm, Ufficio archeologico di Velia, Dipartimento di Scienze del patrimonio culturale dell'Università degli Studi di Salerno, Gruppo Archeologico Velino, Arkeotrekking Cilento, M° Nello Rizzo, ExOrto Danza, associazione Flos Carmeli, M° Augusto Pandolfi, M° Sergio Vecchio, oltre a BAM -Bottega Artistico Musicale e Fondo di Storia Antica e Archeologica del golfo di Policastro) e la partecipazione di circa 100 persone nell'arco dei quattro incontri.